Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Dimmi

Vite Scartate

12,00 €
Nessuna tassa

Roma, 1993. Olga Forster versa in uno stato dismarrimento profondo. Intraprende un percorso di psicoterapia per difendersi dai fantasmiallucinatori che attentano alla vita della figlia adottiva Sonia. Sullo sfondo gli eventi storico-politici dell’era atomica, iniziata con il bombardamento di Hiroshima. L’esplosione nucleare della centrale ucraina Vladimir Ilyich Lenin nell’aprile di trentatré anni fa, il cosiddetto incidente di Chernobyl,

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Roma, 1993. Olga Forster versa in uno stato dismarrimento profondo. Intraprende un percorso di psicoterapia per difendersi dai fantasmiallucinatori che attentano alla vita della figlia adottiva Sonia. Sullo sfondo gli eventi storico-politici dell’era atomica, iniziata con il bombardamento di Hiroshima. L’esplosione nucleare della centrale ucraina Vladimir Ilyich Lenin nell’aprile di trentatré anni fa, il cosiddetto incidente di Chernobyl, si pone come eco di quel primo crimine e sopravvive nello spettro del terrorismo nucleare che incombe sul destino dell’umanità. Questo spiegherebbe le aspettative catastrofiche che la paziente esprime. L’analista, però, non si lascia fuorviare; l’intuito gli dice che l’odore della morte proviene dal profondo e lo cerca nelle trame della famiglia di origine di Olga. Nel capitolo conclusivo, dopo quattro mesi di colloqui, si assiste a un singolare forum virtuale in cui vanno in scena le verità sottese nel romanzo. Le dinamiche che si scatenano nel gruppo riservano al lettore qualche sorpresa.

 

L'autrice

Claudia Cimino, psicopedagogista, consulente prenatale ISPPE, International School of Prenatal and Perinatal Education. Creatrice di un innovativo laboratorio di Movie Therapy per il corso di Psicologia dinamica - Università LUMSA, Roma. Sul piano personale ha scelto di formare una fa-miglia numerosa: cinque figlie che ha seguito nella crescita con la trepidazione e le incertezze di tutte le madri. Oggi sono giovani donne che si confrontano con la società in cui vivono contribuendo a migliorarla dall’interno col loro apporto positivo. 

 Della stessa autrice: Risonanze di coppia. La personalità in embrione (DueSorgenti, Roma, 2001); Serapide in “L’anima del sogno” (Borla Editore, Roma, 2003), un programma informatico per l’esplorazione e la classificazione dei sogni in ambito clinico.

 

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Vite Scartate

Roma, 1993. Olga Forster versa in uno stato dismarrimento profondo. Intraprende un percorso di psicoterapia per difendersi dai fantasmiallucinatori che attentano alla vita della figlia adottiva Sonia. Sullo sfondo gli eventi storico-politici dell’era atomica, iniziata con il bombardamento di Hiroshima. L’esplosione nucleare della centrale ucraina Vladimir Ilyich Lenin nell’aprile di trentatré anni fa, il cosiddetto incidente di Chernobyl,

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: