Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Dimmi
  • Nuovo

IN RISTAMPA!! 'A voce d'a cuscienza di Francesco Vignis

12,00 €
Nessuna tassa
Poesie in dialetto napoletano - Nella raccolta di liriche ’A voce d’a cuscienza insieme alle parole e alla vita ci sono i valori della coscienza che con la voce di un’amica, di una compagna ragiona insieme all’autore nella continua ricerca di equilibrio tra quel che è etico a dispetto di quel che è facile

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Nella raccolta di liriche ’A voce d’a cuscienza insieme alle parole e alla vita ci sono i valori della coscienza che con la voce di un’amica, di una compagna ragiona insieme all’autore nella continua ricerca di equilibrio tra quel che è etico a dispetto di quel che è facile; i sentimenti intimi profondi che lasciano immaginare l’idea di Amore specchio del proprio sentire vissuto tra paure, ricordi nostalgici, solitudine ma anche l’essenza di risposte preferite alle domande, tutti questi elementi semplicemente forbiti rimandano all’amore delle canzoni d’autore o a quello dei sonetti nei canzonieri classici dove è il sentimento, nella sua forza, a fare da protagonista.
(Rita Piperissa)



L'autore
Francesco  Vignis  è  nato  a  Napoli  nel  1964  e  da  sedici  anni  vive  a  Crotone. Laureato in Sociologia e in Scienze della Comunicazione, si occupa da sempre di
comunicazione istituzionale, cercando di avvicinare le Istituzioni ai cittadini. Si è sempre considerato un “passista” della parola ritenendo la poesia adatta più agli “scalatori”  ma,  con  questa  sua  prima  raccolta,  ha  deciso  di  confrontarsi  con  le “vette” dei versi con la convinzione che un poeta debba inseguire non una rima ma un’emozione. Più che aspirare alla “maglia rosa” si propone di passare la “borraccia” al suo lettore attraverso le parole, per le quali nutre il rispetto più assoluto, per
arrivare insieme al traguardo di una pace interiore che, come dice il suo “nume tutelare” Eduardo De Filippo, si ottiene senza scendere a patti con la coscienza e la
dignità.

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

IN RISTAMPA!! 'A voce d'a cuscienza di Francesco Vignis

Poesie in dialetto napoletano - Nella raccolta di liriche ’A voce d’a cuscienza insieme alle parole e alla vita ci sono i valori della coscienza che con la voce di un’amica, di una compagna ragiona insieme all’autore nella continua ricerca di equilibrio tra quel che è etico a dispetto di quel che è facile

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: