Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Dimmi
  • Nuovo

Quaderno d'inverno, poesie di Tina Emiliani

10,00 €
Nessuna tassa

Una piuma danza
lieve nell’aria

sulla roccia si posa
a confortarla

un merlo tra i fiori canta.

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Ci sono tanti modi di far poesia, ma Tina Emiliani tiene fede a una sola poetica, che le chiede, le insegna a tenere sempre bene aperti Gli occhi della meraviglia – qualunque sia il viaggio, la rotta, tempestosa o lieta, lo scoglio contro cui lottare per non infrangersi o il porto in cui giungere o rientrare, con la felicità mai scontata, e mai scettica, degli ammiragli dell'anima, degli esploratori disillusi e temprati agli eventi. 

   Anni e anni ho vissuto
   cullando sul petto sogni
   d'amore addobbati

Neo-romantica di stampo simbolista, esistenzialista? Oh, ma tutte le etichette le andrebbero strette, o magari larghe e maldestre, perché Lei ha semplicemente scoperto dentro il suo viaggio, la sua mappa di mare e terra, vento forte e onde salmastre, le sue estreme, semplicissime coordinate geografiche, intime, forse anche astronomiche e maiuscole di Verità:

   senza sapere
   che la poesia
   era la meta.


L'autrice
Tina Emiliani è nata a Roma, dove vive.  
I suoi libri di poesie: Gli occhi della meraviglia (Pagine, 2005), Riflessi tra le pieghe di un interno (Progetto Cultura, 2011), Viola bastarda (Aletti, 2012), La trilogia Incontri, A piedi nudi, Un’ottava sotto sopra (Progetto Cultura, 2014), Crème Caramel (LietoColle, 2014), R-Esistenza (Arsenio Edizioni, 2019).
La sua narrativa: La ballata di Ginevra – Tre passi tra le nuvole (Empirìa, 2015) con un’introduzione di Elio Pecora (finalista al Premio Internazionale Mario Luzi, sezione “Premio Italia”, X edizione). La ballata di Ginevra – Tre passi tra le nuvole… e oltre (Empirìa, 2017).

È presente in numerose antologie e riviste letterarie italiane ed estere.
Sue poesie sono tradotte in inglese, francese, spagnolo e arabo. 

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Quaderno d'inverno, poesie di Tina Emiliani

Una piuma danza
lieve nell’aria

sulla roccia si posa
a confortarla

un merlo tra i fiori canta.

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: