Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Dimmi
  • Nuovo

La colpa di Virginia di Mario Tonini Bossi

12,00 €
Nessuna tassa
E così iniziai quel mio soggiorno torinese. La prima notte guardai a lungo il soffitto nell’attesa di un sonno che non arrivava, seguii tra le persiane della finestra i piccoli lampi di luce delle auto che passavano da qualche parte, lontano, infastidita dai troppi pensieri che affollavano la mia mente. Riuscii a prendere sonno ritengo piuttosto tardi, ma non potrei dire quando, in che momento infine sopravvenne il benefico sonno. Quel momento che è sempre stato per me un enigma, una delle moltissime cose che sfuggono alla nostra volontà, come una piccola parte del mistero delle nostre vite.

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Virginia, una nobildonna piemontese ormai ottantaseienne, rivive gli episodi più salienti della sua vita e, in particolare, quelli legati alla seconda guerra mondiale, con l’occupazione tedesca e la Resistenza. 
La ingiusta accusa su una sua presunta relazione con un ufficiale tedesco aveva provocato la rottura burrascosa del suo matrimonio con Emilio Soleri, un ufficiale di marina, al suo ritorno da un periodo di prigionia, e l’allontanamento da ogni relazione con parenti e conoscenti.
Un ricordo gratificante per lei di quello stesso periodo è il suo impegno umanitario e “diplomatico” unito all’essenziale contributo per la elevazione sociale e culturale del mondo contadino nel quale viveva.
Dopo alcuni decenni da quella lontana rottura di ogni rapporto, avvenne il ravvicinamento con il marito ormai malato e la struggente ricostituzione del loro matrimonio nei pochi mesi prima che lui morisse. 


L'autore
Mario Tonini Bossi vive attualmente in campagna dopo un’intensa vita professionale, occupandosi della sua casa e interessandosi alla scrittura creativa e ad attività di volontariato. Ha esercitato per molti anni la professione di agronomo e di esperto internazionale agro economista nell’ambito della cooperazione internazionale per lo sviluppo dei Paesi emergenti. Tale attività si è svolta particolarmente nell’Africa sub-sahariana, per progetti di sviluppo agricolo e rurale. Fin dalla giovinezza ha coltivato la passione per la letteratura e ha pubblicato, oltre a numerosi articoli su giornali e riviste, alcuni libri di viaggio nonché numerosi romanzi e racconti.

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

La colpa di Virginia di Mario Tonini Bossi

E così iniziai quel mio soggiorno torinese. La prima notte guardai a lungo il soffitto nell’attesa di un sonno che non arrivava, seguii tra le persiane della finestra i piccoli lampi di luce delle auto che passavano da qualche parte, lontano, infastidita dai troppi pensieri che affollavano la mia mente. Riuscii a prendere sonno ritengo piuttosto tardi, ma non potrei dire quando, in che momento infine sopravvenne il benefico sonno. Quel momento che è sempre stato per me un enigma, una delle moltissime cose che sfuggono alla nostra volontà, come una piccola parte del mistero delle nostre vite.

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: