Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Dimmi

L'angolo buio del cuore

12,00 €
Nessuna tassa

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il libro

Una storia al maschile, troppo al maschile. Forse. Nessuno poteva raccontarla meglio di una donna. Perché è una storiad’amore. E di morte, ovviamente. Una discesa in un maelströmsconosciuto ai più, dove i destini vengono agitati da forze chesembrano agire da sole, indifferenti alle volontà deiprotagonisti, come antichi dèi. Il primo passo segna tutti glialtri, in un’ineluttabilità che sovrasta e schiaccia le volontàdei protagonisti. L’amore, ma anche la passione e ilcoinvolgimento dei sensi, prende una strada inaspettata e viteche sembravano segnate dalla normalità diventanostraordinarie, anche e soprattutto nel male. Un Male che èindifferente alla volontà di chi colpisce. E così, giornidestinati a una vita tranquilla tra campi e cavalli, lontanodalla “pazza folla”, diventano incubi neri, pozzi oscuri in cuipersonaggi che credevano se stessi normali scivolano e ognitentativo di aggrapparsi alla realtà, o a ciò che credevanorealtà, risulta vano. Fino alla morte, fino al delitto. Un noir, quindi, e come ogni autentico e grande noir intriso di empatia per l’assassino, del quale ci fa capire leragioni più nascoste che lo hanno portato a uccidere. Ci voleva una donna per raccontare questa storia maledettadi amore al maschile. Una donna che, forse, non ha inventato niente, o ha inventato molto poco. Una donna cheha empatia per chi è stato colpito da un amore diverso, troppo diverso. E il delitto è solo una lented’ingrandimento che fa vedere che confini imprevedibili può avere l’amore.

 

L' autore

Simona Cherubini ha 35 anni. Vive e lavora a Firenze dove conduce una vita che lei definisce “meravigliosamente”normale. Di sé dice che non ha mai fatto nulla davvero bene, se non vivere, e che il suo più grande “vizio” èlasciarsi travolgere dai grandi voli pindarici della scrittura. L’angolo buio del cuore è il suo esordio letterario.

 

Incipit

Prologo

Un pezzettino di blu, una nuvola e ogni tanto un aereo che lasciava una scia di fumo bianco dietro di sé: questoera tutto ciò che riusciva a vedere dalla finestra della sua “gattabuia” come la chiamava nelle sue lunghe lettere aLapo. Era su quell’aereo che avrebbe voluto essere, mentre quella scia si portava dietro l’ultimo desiderioinespresso perché lui, come uomo, non aveva neanche più la possibilità di desiderare.Ogni tanto si voltava a guardare il suo compagno di cella e si sorprendeva a pensare che il mondo era per tuttiuguale eppure così diverso se lo si guardava con occhi differenti: il suo compagno di cella aveva ucciso per soldi,lui per amore… ma, agli occhi della gente, tutti e due erano comunque assassini…

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

L'angolo buio del cuore

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: