Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Dimmi

QUANDO GLI SQUALI MANGIANO VENTO

15,00 €
Nessuna tassa

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

 

Roma. All’alba degli anni Ottanta - quando il riflusso occupa silenziosamente, nella gente e nei luoghi,  spazi prima conquistati dall’impegno politico -  nasce un’attrazione fra due ragazzi, Ale e Rob, all’ultimo anno di liceo. 
La storia è ricostruita dal loro professore di filosofia, ormai novantenne, che, sul filo della memoria, fa rivivere con registri diversi l’intrecciarsi delle esistenze dei protagonisti sorpresi nel loro non semplice processo di maturazione.
Un romanzo di formazione che si sviluppa su diversi livelli narrativi, tra i quali il diario di Ale che fotografa in presa diretta ambiente circostante e vicende personali segnate dai pregiudizi e dall’esuberanza giovanile, che può rivelarsi scanzonata e altruista ma anche sleale e spietata.
Enrico Meloni, laureato in Storia Mo-derna e in Documentazione presso l’Università “La Sapienza”, insegna ma-terie letterarie nelle scuole secondarie statali. Ha pubblicato poesie, saggi letterari e storici su riviste cartacee e sul web, il romanzo TrePadri (2002), la silloge poetica Arca allo sbando? (2004) e, con Edizioni Progetto Cultura, il poemetto dialettale Er davenì (2007), oltre a racconti in antologie. Attualmente, i suoi interessi sono rivolti alla memoria letteraria con particolare riferimento alle te-matiche della guerra e dell’internamento. Per ulteriori informazioni scrivere a squali@mail.com e visitare il sito www.enricomeloni.altervista.org

 

Roma. All’alba degli anni Ottanta - quando il riflusso occupa silenziosamente, nella gente e nei luoghi,  spazi prima conquistati dall’impegno politico -  nasce un’attrazione fra due ragazzi, Ale e Rob, all’ultimo anno di liceo. La storia è ricostruita dal loro professore di filosofia, ormai novantenne, che, sul filo della memoria, fa rivivere con registri diversi l’intrecciarsi delle esistenze dei protagonisti sorpresi nel loro non semplice processo di maturazione. Un romanzo di formazione che si sviluppa su diversi livelli narrativi, tra i quali il diario di Ale che fotografa in presa diretta ambiente circostante e vicende personali segnate dai pregiudizi e dall’esuberanza giovanile, che può rivelarsi scanzonata e altruista ma anche sleale e spietata.

 

L'autore

Enrico Meloni, laureato in Storia Moderna e in Documentazione presso l’Università “La Sapienza”, insegna materie letterarie nelle scuole secondarie statali. Ha pubblicato poesie, saggi letterari e storici su riviste cartacee e sul web, il romanzo TrePadri (2002), la silloge poetica Arca allo sbando? (2004) e, con Edizioni Progetto Cultura, il poemetto dialettale Er davenì (2007), oltre a racconti in antologie. Attualmente, i suoi interessi sono rivolti alla memoria letteraria con particolare riferimento alle te-matiche della guerra e dell’internamento. Per ulteriori informazioni scrivere a squali@mail.com e visitare il sito www.enricomeloni.altervista.org

 

 

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

QUANDO GLI SQUALI MANGIANO VENTO

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: