Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Dimmi

Nelle stanze dei ricordi

10,00 €
Nessuna tassa

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Qui la parola è arte, è essenza, è passato e futuro fuso tra le rime. La parola è sogno, è anima lucida e strada polverosa.La parola è grazia, ora sussurrata, ora gridata a squarciagola. Ma la parola di Francesco Dettori è una, desueta e attuale,liquida e penetrante. Ora la conosciamo meglio tutti. Si chiama Poesia. (Valeria Bellobono)

Sulla scia dell’antico, Francesco Dettori ha voluto incastonarele sue rime in questo genere lirico, lasciandole affiorare delicatamentedal cuore (anche se dominate dalla mente). D’altraparte, l’interesse dell’autore per gli aspetti crudi e vividi delreale nasce in seno agli studi maturati nel settore agrario.Probabilmente è dall’humus, dalla terra – nel senso più strettoe umile della parola –, ch’egli abbia inteso cogliere a pienemani i valori autentici della vita. (Silvia Ceccarelli)

 

L'autore

Francesco Dettori nasce a Roma nel 1978, ultimo di cinque figli. Ha maturatol’amore per la Natura avendo vissuto parte della sua infanzia in provinciadi Pordenone dal nonno materno. Si diploma “perito tecnico agrario” e silaurea in “Scienze e Tecnologie Agroalimentari” presso l’Università dellaTuscia di Viterbo. Solo alla fine del suo percorso universitario scopre unavocazione per l’arte della poesia classica e in particolar modo per la forma delSonetto. Frequentando i circoli letterari Accademia Romanesca e IPLAC(insieme per la cultura) affina le sue qualità poetiche.

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Nelle stanze dei ricordi

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: