Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Dimmi

Sordità | Storie di ordinaria babele

12,00 €
Nessuna tassa

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

I sei racconti di questa raccolta trattano il tema dell’incomunicabilità. Incomunicabilità fra persone, certo, ma soprattutto incomunicabilità fra individui e istituzioni, una sorta di scollamento che allontana sempre di più le cosiddette classi dirigenti da coloro che dovrebbero dirigere, e che ci rende tutti molto più soli, frustrati e scontenti. Sei racconti per riflettere su questo tema, ma anche per sorriderne e - magari - trovare un po’ di consolazione.


L'autore

Alberto Arnaudo è nato nel 1958 a Cuneo, dove vive con la moglie e la figlia. Come medico, è responsabile del Servizio tossicodipendenze della sua città. Ha pubblicato Il rumore del bosco e altri racconti, il romanzo Davanti agli occhi di tutti ispirato alla propria esperienza lavorativa e, con Edizioni Progetto Cultura, le raccolte di racconti Confini, Il raggio di sole (insieme a Giovanni Cappello) e Il giorno che i gabbiani smisero di volare, oltre al romanzo L’omino di burro. Dirige la pubblicazione trimestrale di natura scientifica “Dal Fare al Dire” che ospita articoli di operatori pubblici e privati impegnati nel campo delle dipendenze patologiche. 

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Sordità | Storie di ordinaria babele

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: