Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Dimmi

Poesie - Inattualità di un'Antologia

18,00 €
Nessuna tassa

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Immergersi nelle poesie di Sandro Valentini è pari al navigare da pirati nei mari Caraibici della saga cinematografica. È un tuffarsi in un mondo di emozioni, luci, colori, gente diversa e spesso strana, potente ed affascinante. Perché la sua poetica sviluppa in modo nuovo ed antico dei poemi in forma di racconti in versi, nei quali si disegnano pensieri, storie, brividi di gioie e dispiaceri, a galla nell’oceano di vissute quotidianità. Il quotidiano, appunto, che può farsi poesia nello scendere in dettagli talmente comuni da farsi universali, il privato che diventa pubblico nell’essere originalmente di tutti e dell’autore, giacché questo lo ha illuminato con tale maestria da farci pensare che proprio quel particolare ha un suo senso, una sua dimensione alla quale non si aveva mai dato importanza. Senza il suo indicarlo, non ci si aveva fatto caso.

Poesie diremmo barocche nella esaltazione e nell’affastellarsi non caotico degli stimoli, un barocco cubista nel porsi su molti piani contemporaneamente. Una proposta letteraria che mostra in filigrana la ampiezza delle letture e degli interessi culturali dell’autore, che sa intessere con gli spunti più vari ed elaborati la trama e l’ordito dell’arazzo poetico che ci offre. È, il suo, un disegno che narra, parlando di sé, le speranze tradite di una intera generazione.

(Paolo Procaccini)

 

 

Alessandro (sandro) Valentini è nato a Roma nel 1951. Giornalista, collabora attivamente a riviste di cultura politica. Ha pubblicato diversi saggi: “La vecchia talpa e l’araba fenice”, “Guerra americana e lotta per il socialismo”, “Per il socialismo”, “Le pretese di Marx”, “Materiali per una storia della sinistra italiana”. Ha pubblicato inoltre il romanzo “In maschera sul Tevere” e due monologhi fuori commercio, “La narrazione” e “L’Attorno”. La produzione poetica è concentrata in una voluminosa raccolta di poesie del 2009. Recentemente, numerose poesie di Valentini sono state inserite nei quaderni “I poeti contemporanei”, n°74 e 108 e nel “Il Parnaso” di Pagine e in alcuni fascicoli di Edizioni Progetto Cultura.

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Poesie - Inattualità di un'Antologia

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: