Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
Chiedi pure
  • Nuovo

Fratture scomposte, racconti di Mariangela Maci

0 Review(s) 
Gli otto racconti che compongono questa raccolta sono accomunati da un tema che li attraversa tutti: la morte vissuta, pensata e temuta
12,00 €
Nessuna tassa

 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Gli otto racconti che compongono questa raccolta sono accomunati da un tema che li attraversa tutti: la morte vissuta, pensata e temuta. Il “morire” coincide con “la crisi della presenza” di demartiniana memoria, che pone difronte al passaggio non solo chi muore ma anche chi resta. La crisi della presenza apre uno squarcio spazio-temporale che impedisce il solito pacifico fluire della vita, che subisce una battuta d’arresto, una frattura. Le fratture restano scomposte fino a quando non si recupera una visione d’insieme, un nuovo slancio verso la “vita vissuta” e l’avvenire, fino a quando non si ha il coraggio di raccontarsi così come si è, di perdonare ed essere perdonati. Il tempo del perdono, che porta con sé l’attesa e la pazienza, la speranza e il desiderio di riconoscersi uomini tra gli uomini, è il solo tempo che può ricomporre, ricucire le fratture e consentire alla vita di riprendere a fluire.

L'autrice
Mariangela Maci è nata a Campi Salentina (Lecce) nel 1978 e vive a Roma. Si è laureata in Sociologia presso La Sapienza con una tesi di laurea su “Tolstoj e Dostoevskij. Cristianesimi paralleli”. Successivamente ha conseguito il dottorato di ricerca presso la stessa Università, con una tesi di taglio etnografico su “La dissonanza formativa nei minori rom”. Ha lavorato per anni come operatrice sociale nel progetto di scolarizzazione dei minori rom, con l’associazione Arci Solidarietà Onlus. Attualmente è impegnata sempre nel lavoro sociale presso la stessa Onlus, per progetti rivolti a minori, adolescenti e donne rifugiate. Questa è la sua prima raccolta di racconti.

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Fratture scomposte, racconti di Mariangela Maci

Gli otto racconti che compongono questa raccolta sono accomunati da un tema che li attraversa tutti: la morte vissuta, pensata e temuta

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: