Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok

I gialli di Villaverde -Giuseppe Macauda

0 Review(s) 
Un eroe-protagonista a cui ci si affeziona facilmente, sia per lo spiccato intuito sia per lo stile di vita perfettamente integrato con l’ambiente in cui opera.
12,00 €
Nessuna tassa

Pagamenti sicuri al 100%
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il pagamento in contrassegno è disponibile per i portatori di seguito indicati.

SDA

Questi di Giuseppe Macauda sono racconti gialli del tutto “atipici” dove, come osserva Piero Carpenzano nella prefazione, emergono personaggi dotati di una forte carica umana, responsabili di reati perlopiù commessi per difendere i preziosi valori dell’arte, del lavoro e degli affetti. I protagonisti, infatti, non sono mai criminali incalliti, ma persone fragili ed emotive, che catturano l’attenzione del lettore grazie ai loro curiosi tratti psicologici.
Il filo rosso che lega le diverse storie, ambientate negli anni No-vanta del secolo scorso, è rappresentato dal sagace Maresciallo Aldo Briggi, un investigatore sui generis che odia il calcio e ama la storia e il trekking. Un eroe-protagonista a cui ci si affeziona facilmente, sia per lo spiccato intuito sia per lo stile di vita perfettamente integrato con l’ambiente in cui opera.     

L'autore
Giuseppe Macauda è nato nel 1959 a Modica (RG), dove vive. È docente di Scienze naturali e Chimica presso il Liceo statale “G. Verga”. Appassionato di letteratura e poesia, è componente del “Caffè letterario Quasimodo”. Ha pubblicato le sillogi Giorni di miele, Non cerco vetrine, Cromie e il libro di racconti Anni diversi. Nel 2018 ha ricevuto dal Sindaco della sua città l’encomio pubblico e solenne per “la capacità di esprimere in versi, con competenza e passione, la sua sensibilità e la sua modicanità”. Dallo stesso anno, è membro del Consiglio della biblioteca comunale “Salvatore Quasimodo” di Modica. Molti i premi ed i riconoscimenti ottenuti nei diversi concorsi letterari cui ha partecipato.

9788833563367

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

I gialli di Villaverde -Giuseppe Macauda

Un eroe-protagonista a cui ci si affeziona facilmente, sia per lo spiccato intuito sia per lo stile di vita perfettamente integrato con l’ambiente in cui opera.

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: