Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
  • Nuovo

la leggenda della madonna delle armi

0 Review(s) 
Filomena Rago e Gino Rago, riportando in auge, con questa innovativa visione, l’opera prima dello storico Padre Francesco Russo, ne suggellano la valenza storica e ne rinnovano lo spirito educativo, narrativo
18,00 €
Nessuna tassa

Pagamenti sicuri al 100%
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il pagamento in contrassegno è disponibile per i portatori di seguito indicati.

SDA

Filomena Rago e Gino Rago, riportando in auge, con questa innovativa visione, l’opera prima dello storico Padre Francesco Russo, ne suggellano la valenza storica e ne rinnovano lo spirito educativo, narrativo e formativo per le future generazioni nel solco valoriale di una sempre più consapevole “identità comunitaria”, una identità che in cuor mio auspico sempre guidata dalla stella polare di ciò che Thomas Mann chiamò «Umanesimo militante», vale a dire quel tipo di umanesimo che nel principio della libertà, della tolleranza e del dubbio si è mostrato storicamente sempre in grado di arginare ogni rigurgito di «fanatismo», il quale, per definizione, è sempre intollerante, senza vergogna e privo di dubbi.

                     Dott. Antonio Carlomagno
(Sindaco di Cerchiara di Calabria)



Gli autori

Filomena Rago è nata nel 1968 a Cerchiara di Calabria (CS) dove vive e opera. Ha pubblicato i li-
bri poetici Volo a metà (2014)  e Immagine di una immagine (2019). La sua lirica Oggi per te soltanto è stata musicata in audiovideo dal Maestro Roberto Bonaventura. Nel 2017 ha curato la riedizione de Il Santuario della Madon- na delle Armi di padre Fran- cesco Russo, con Prefazione tradotta in inglese da Antonella Rago. Dall’intrec-cio di alcuni suoi racconti, con titolo Se io fossi poeta, è stato realizzato nel 2018 un video-clip con la presenza in scena di attori e attrici in palazzi seicenteschi di Calabria. Nel luglio 2021 ha conseguito la laurea in Lettere (Cultura letteraria dell’età moderna e contemporanea) presso l’Università de- gli studi di Bari - Aldo Moro.

Gino Rago è nato a Montegiordano (CS) nel 1950 e vive tra la Calabria e Roma. Ha pubblicato in poesia: L’idea pura (1989), Il segno di Ulisse (1996), Fili di ragno (1999), L’arte del commiato (2005), I platani sul Tevere di- ventano betulle (2020). È pre- sente nelle Antologie poetiche a cura di Giorgio Linguaglos-sa: Poeti del Sud (2015), Co- me è finita la guerra di Troia non ricordo (2016). Con composizioni tratte dal “Ciclo di Troia” è presente nell’Antolo- gia americana How the Troian War Ended I Don’t Remember (New York, 2019). è in via di pubblicazione il suo nuovo libro poetico in stile “poetry kitchen” La Caffettiera di Van Gogh (Storie di una pallottola e della gallina Nanin). Fa parte della re- dazione de lombradelleparole.wordpress.com. e de La Presenza di Erato. È redattore della rivista trimestrale “Il Mangiaparole”.

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

la leggenda della madonna delle armi

Filomena Rago e Gino Rago, riportando in auge, con questa innovativa visione, l’opera prima dello storico Padre Francesco Russo, ne suggellano la valenza storica e ne rinnovano lo spirito educativo, narrativo

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: