Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok
  • Nuovo

A dimora - Isabella Moretti

0 Review(s) 
La raccolta A dimora sviluppa in effetti entrambi questi significati, dando forma e sostanza attraverso le sette sezioni a uno spazio claustrale entro il quale abita un “io”.
13,00 €
Nessuna tassa

Pagamenti sicuri al 100%
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il pagamento in contrassegno è disponibile per i portatori di seguito indicati.

SDA

L’espressione “a dimora” designa il luogo nel quale è fissata l’abitazione di qualcuno e anche l’azione del mettere una pianta nel suo terreno. La raccolta A dimora sviluppa in effetti entrambi questi significati, dando forma e sostanza attraverso le sette sezioni a uno spazio claustrale entro il quale abita un “io”. Quella via, quella casa, quel riquadro, finestra o schermo che sia, sono le coordinate e insieme le fondamenta di un posto unico al mondo, di una precisa condizione esistenziale nella quale la voce poetica, nutrita dall’humus nel quale è radicata, può finalmente varcare la porta dell’egocentrismo umano e, di stanza in stanza, dispiegarsi in canto. 

Isabella Moretti, per oltre quarant’anni maestra di scuola, non ha mai smesso di intrecciare alla passione per il suo lavoro quella per la poesia. Alla pubblicazione, nel 1994, dell’opera prima Affioramenti, hanno fatto seguito Ritmo Lento e una serie di raccolte inedite, premiate e segnalate in concorsi nazionali e internazionali (Scacco alla Regina, Premio Montale). Sue singole poesie compaiono in antologie, riviste e agende poetiche di diversi editori. La silloge D’acqua salata e dolce precede di pochi mesi l’uscita di A dimora. Vive in campagna non lontano da Pisa, sua città d’origine.  

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

A dimora - Isabella Moretti

La raccolta A dimora sviluppa in effetti entrambi questi significati, dando forma e sostanza attraverso le sette sezioni a uno spazio claustrale entro il quale abita un “io”.

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: