Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok

Il buio nell'anima

0 Review(s) 
12,00 €
Nessuna tassa

100% pagamenti sicuri
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il pagamento in contrassegno è disponibile per i portatori di seguito indicati.

SDA

Il male di vivere a nemmeno vent’anni. Il lungo e tortuoso percorso per trovare sé stessi. Un’autobiografia nuda e cruda che, in tono drammatico o ironico, con grande umanità ripercorre dodici mesi di vita, morte e ancora vita, sollecitando il lettore a rimanere aperto per capire, riflettere e, come in uno scambio di esperienze per via empatica, immedesimarsi e liberarsi. 

 

L’autore

 Raffaele Sivolella è nato nel 1987 a Napoli, dove vive. All’attività di scrittore unisce quella di formatore del Corso Pari a Pari e testimonial del Progetto Scuola con Progetto Itaca - la realtà italiana più attiva nel campo della Salute Mentale - e quella di facilitatore di gruppo con A.M.A. Ceprano - una delle pochissime Associazioni che organizza seminari in tutta Italia per chi ha perso un caro per suicidio. Relatore a numerosi convegni, ha partecipato, per conto di Progetto Itaca Napoli, a un Training presso la Fountain House di Manhattan, New York, la prima Clubhouse  nata nel mondo. L’opera che nel 2010 ha segnato il suo esordio letterario, Il buio nell’anima - qui riproposta in una nuova edizione rivista e aggiornata - ha avuto numerose ristampe, con presentazioni in ogni parte d’Italia, promosse anche da enti e organismi istituzionali. A questa hanno fatto seguito: La stanza del gruppo (prima edizione, 2012), narrazione a più voci sul disagio mentale; le due raccolte poetiche Viveremorirerinascere (2013) e Spirito Libero (2014); e, da ultimo, Inferno e paradiso (2016), con i diari dei ragazzi del Vittorio Veneto di Scampia: intreccio di storie vere su una della più difficili periferie napoletane. Il suo sito ufficiale èwww. raffaelesivolella.com 

 

Incipit

Prologo

Se qualche mese fa mi avessero profetizzato che oggi, 15 novembre 2007, avrei preso posto davanti al portatile per iniziare a scrivere delle mie vicende di pessima salute mentale, a sancire in tal modo la loro ormai completa sconfitta, li avrei, senza alcuna remora, mandati a farsifottere. già, perché agli inizi di febbraio 2007, senza alcun preavviso, mi accingevo per laseconda volta a cominciare la lunga discesa nel profondo tunnel della depressione. Non che laprima mi fosse piaciuta, sia chiaro, anzi mi ci erano voluti mesi per tornare ad un’esistenzadegna di essere chiamata tale, e riuscire così a non perdere l’ultimo anno di liceo e la successivamaturità, raggiunta con il massimo dei voti

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Il buio nell'anima

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: