Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok

La scena giudiziaria

0 Review(s) 
12,00 €
Nessuna tassa

100% pagamenti sicuri
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il libro

L’opera, articolata a più voci, propone uno spaccato della Giustizia sul filo della riflessione e dell’introspezione, arricchite dall’esperienza professionale dell’autore. L’obiettivo è di accostare il mondo giudiziario, arroccato talvolta su astratte disquisizioni, alla realtà che si consuma quotidianamente sulla Scena Giudiziaria. Originale è il linguaggio poetico volto a cogliere, al di là dei simboli e dei rituali, “le voci segrete dell’anima” con la luce della visione lirica. Per i significati etici di-spiegati con la vivacità di una tavolozza cromatica, il libro può anche diventare - per coloro che, come l’autore, sono stati e sono protagonisti professionali della Scena Giudiziaria - un utile compagno di viaggio.

 

L'autore

Giovanni Ruccia ha svolto attività di giudice, fino alle cariche di Consigliere di Corte d’Appello e di Presidente di Tribunale e di Presidente di Sezione della Giustizia tributaria regionale. Suoi articoli di carattere giuridico e di vario genere sono pubblicati su riviste specializzate. Ha esordito nel campo della poesia pubblicando nel 2005 la raccolta Sentieri di Poesie. Ha sempre mostrato interesse anche per l’Arte figurativa. Nel 2004 e 2005, insieme ad un artista-pittore, ha organizzato mostre di poesia e pittura. Con Edizioni Progetto Cultura ha pubblicato le raccolte di poesie Anelli (2007) e Gocce che riflettono (2009).

 

Una poesia

 

La legge esiste

non sempre esiste il diritto

allora al giogo di Potere

altro

non solo simbolo

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

La scena giudiziaria

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: