Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok

Inclinazioni di un piano su cui poggiano i sogni di un giovane poeta

0 Review(s) 
12,00 €
Nessuna tassa

Pagamenti sicuri al 100%
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il pagamento in contrassegno è disponibile per i portatori di seguito indicati.

SDA

Queste “Inclinazioni di un piano su cui poggiano i sogni” sono il taccuino ideale di Sergio Rabà. Ci ha registrato alcuni momenti di vita, le sue allucinazioni e in generale i flussi di pensiero, più o meno in libertà, che lo fotografano nell’inquieta ricerca di uno spazio vitale, di un momento di dialogo con l’altro: cioè gli altri individui, ma anche le cose che lo circondano e la consuetudine dell’essere con le proprie gambe e la testa in questo mondo.

(Luca Moricone)

 

L'autore

Sergio Rabà nasce a Bolzano nel 1975. Attratto dalle materie umanistiche, comincia a scrivere i primi versi sui banchi di scuola, come testi per improbabili canzoni, per seguire una passione musicale che passerà insieme alla prima adolescenza. Con Edizioni Progetto Cultura ha già pubblicato le raccolta di poesie La babele dei pensieri (2005) e Quell’impercettibile silenzio che ruppe la mia mente (2009).

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Inclinazioni di un piano su cui poggiano i sogni di un giovane poeta

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: