Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok

Binario morto (per la partenza)

0 Review(s) 
5,00 €
Nessuna tassa

Pagamenti sicuri al 100%
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il pagamento in contrassegno è disponibile per i portatori di seguito indicati.

SDA

“Lontani nella memoria e sottili come l’ultimo sole al tramontosul filo del mare” sono gli anni che il vecchio ebreo appenaricorda e che appartengono ad un tempo in cui era statosereno. Sottili come l’ultimo sole al tramonto. È già racchiusa in questoincipit la chiave di lettura del dramma breve che ha ottenutola menzione speciale alla quarta edizione del concorso “TeatroCinema e Shoah”, indetto dall’Università degli Studi di Roma“Tor Vergata” Centro Romano di Studi sull’Ebraismo (CeRSE),Dipartimento di Scienze storiche, filosofico-sociali, dei beni culturalie del territorio (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”),Fondazione Museo della Shoah e ECAD (EbraismoCulture Arti Drammatiche).

 

L'autrice

 

STEFANIA PILLON
È nata a Valdobbiadene (TV) nel 1986. Ha conseguito la Laurea Magistrale
in Italianistica presso l’Università degli Studi di Bologna con
una tesi su Dino Buzzati.
Nel 2012 il suo racconto La “piera” di San Floriano è pubblicato nella
raccolta “8ºConcorso internazionale di scrittura femminile - Città
di Trieste 2012” (Ibiskos Editrice Risolo). Nel 2013 è tra i vincitori
del Premio Letterario "Racconti nella Rete 2013®” con il racconto
Uon uon bzzbzz uon uon bzzbzz uon uon (edito in AA.VV., Racconti
nella Rete®2013, Nottetempo). Oltre a scrivere racconti brevi, è autrice
di canzoni e suona la chitarra.

Stefania Pillon È nata a Valdobbiadene (TV) nel 1986. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Italianistica presso l’Università degli Studi di Bologna con una tesi su Dino Buzzati. Nel 2012 il suo racconto La “piera” di San Floriano è pubblicato nella raccolta “8ºConcorso internazionale di scrittura femminile - Città di Trieste 2012” (Ibiskos Editrice Risolo). Nel 2013 è tra i vincitori del Premio Letterario "Racconti nella Rete 2013®” con il racconto Uon uon bzzbzz uon uon bzzbzz uon uon (edito in AA.VV., Racconti nella Rete®2013, Nottetempo). Oltre a scrivere racconti brevi, è autrice di canzoni e suona la chitarra. 

 

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Binario morto (per la partenza)

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: