Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok

Punto ombra

0 Review(s) 
Punto ombra è un punto metafisico Punto ombra è un punto di ricamo. Punto ombra se fosse un film sarebbe in bianco e nero. Tristano Tasso, questa volta, indaga in un villino sulle sponde del Tevere tra un nugolo di ricamatrici, un uomo che si crede morto e tre anziane sorelle grottesche custodi di spaventosi segreti di famiglia
12,00 €
Nessuna tassa

Pagamenti sicuri al 100%
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il pagamento in contrassegno è disponibile per i portatori di seguito indicati.

SDA

Punto ombra è un punto metafisico Punto ombra è un punto di ricamo. Punto ombra se fosse un film sarebbe in bianco e nero. Tristano Tasso, questa volta, indaga in un villino sulle sponde del Tevere tra un nugolo di ricamatrici, un uomo che si crede morto e tre anziane sorelle grottesche custodi di spaventosi segreti di famiglia

 

L'autrice

Mariabruna Antonucci, romana, si dedica a tempo pieno allascrittura di thriller-mystery. Nel 2006 un suo racconto è stato sceltodal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per la realizzazione diun cortometraggio. Con Edizioni Progetto Cultura ha pubblicatoNero Scarlatto (2009) e Overkiller (2011), che hanno come protagonistal'investigatore privato Chuck Marra, e Alice senza volto (2012)che ha visto l’esordio letterario del commissario Tristano Tasso.

 

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Punto ombra

Punto ombra è un punto metafisico Punto ombra è un punto di ricamo. Punto ombra se fosse un film sarebbe in bianco e nero. Tristano Tasso, questa volta, indaga in un villino sulle sponde del Tevere tra un nugolo di ricamatrici, un uomo che si crede morto e tre anziane sorelle grottesche custodi di spaventosi segreti di famiglia

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: