Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok

Spiralogrammi

0 Review(s) 
6,00 €
Nessuna tassa

Pagamenti sicuri al 100%
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il pagamento in contrassegno è disponibile per i portatori di seguito indicati.

SDA

Ma la prima adesione di Marcello Clementi al Connettivismo si è in  seguito evoluta in una poesia più personale, più matura. Questo lavoro ha avuto una lunga gestazione, ma nell'idea dell'autore non potrà mai dirsi veramente compiuto. Marcello Clementi è un perfezionista, è ingegnere, e questo inevitabilmente (e mi verrebbe da dire, per fortuna!) si riflette nella “costruzione” dei suoi versi: con pacatezza e determinazione le sue poesie si distendono a riempire lo spazio, un edificio che prima non c'era e adesso è lì, sotto gli occhi di tutti. Una poesia quasi atona, dove il sentimento è quasi impercettibile, in cui il poeta si fa osservatore, uno sguardo clinico e apparentemente distaccato, un occhio discreto e attento alle cose della vita, anche banali, uno sguardo insolito al proprio io, al suo rapportarsi con la realtà, alla tecnologia a basso costo che tutti ormai possediamo, in questo mondo contemporaneo che è futuro realizzato.

 

L'autore

Iunio Marcello Clementi - nato a Roma nel 1974, dove tuttora vive e lavora - si laurea in Ingegneria Civile presso l’Università La Sapienza.

Parallelamente agli studi e al lavoro coltiva la passione per la storia della sua città, l’arte figurativa e la scrittura, in particolare la poesia, ma non per questo dimentica di strizzare l’occhio all’universo del fantastico.  Partecipa dal 2012 al laboratorio di poesia del Mangiaparole. Suoi componimenti sono presenti in diverse riviste e antologie di poesia.

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Spiralogrammi

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: