Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.

Ok

Prologo

0 Review(s) 

La raccolta di Ludovica Bernazza è un battito di emozioni e voci scandito dall’avvicendarsi dei giorni, poiché ogni istante palpita di significato nella ricerca umana di una storia, di un’identità a volte esibita, a volte negata, ma sempre cangiante. Ogni componimento è l’arte che nasce dal bisogno viscerale di trovare risposte, di venire alla luce insieme alle parole sul foglio, per trovare pace nello scoprirsi, anche solo per un giorno.[...]

6,00 €
Nessuna tassa

100% pagamenti sicuri
 

Politica sulla privacy

 

Spedizioni

 

Condizioni di vendita

Il pagamento in contrassegno è disponibile per i portatori di seguito indicati.

SDA

La raccolta di Ludovica Bernazza è un battito di emozioni e voci scandito dall’avvicendarsi dei giorni, poiché ogni istante palpita di significato nella ricerca umana di una storia, di un’identità a volte esibita, a volte negata, ma sempre cangiante. Ogni componimento è l’arte che nasce dal bisogno viscerale di trovare risposte, di venire alla luce insieme alle parole sul foglio, per trovare pace nello scoprirsi, anche solo per un giorno.[...] Leggendo questi versi non è possibile fare a meno di ascoltare nel cuore e nella mente l’eco delle parole di Aldo Palazzeschi: “Muoiono i poeti/ma non muore la poesia/perché la poesia è infinita/come la vita” (Congedo). Se ogni giorno si ripeterà all’infinito nei secoli, le vicissitudini dell’animo sono altrettanto eterne, vivono e respirano senza conoscere morte e decadenza,[...]

 

L'autrice

Ludovica Bernazza, classe  1997, è nata a Roma il 16 luglio. Nel 2016 ha conseguito la maturità classica e attualmente  frequenta la facoltà di Lettere Moderne presso l’Università La Sapienza di Roma. Nel 2015, come ha più volte espresso nei suoi componimenti, lei e la scrittura si sono incontrate. Da  allora, ogni giorno, ricerca il senso della realtà e di ciò che non lo è attraverso le sue poesie, che indagano le contraddizioni delle esperienze umane.

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Prologo

La raccolta di Ludovica Bernazza è un battito di emozioni e voci scandito dall’avvicendarsi dei giorni, poiché ogni istante palpita di significato nella ricerca umana di una storia, di un’identità a volte esibita, a volte negata, ma sempre cangiante. Ogni componimento è l’arte che nasce dal bisogno viscerale di trovare risposte, di venire alla luce insieme alle parole sul foglio, per trovare pace nello scoprirsi, anche solo per un giorno.[...]

Scrivi la tua opinione

16 altri prodotti della stessa categoria: